Chi sono

Sono una psicologa e psicoterapeuta specializz…

Dove ricevo

Per consulenze e maggiori informazioni mi trovi a…

Problemi trattati

L’Approccio Centrato sulla Persona è stato sviluppat…

A chi mi rivolgo

SINGOLA PERSONA

GRUPPI

FAMIGLIE

ORGANIZZAZIONI

In cosa consiste il mio lavoro?

Facilitare l’Altro a sviluppare la propria insita tendenza a realizzare le proprie potenzialità è quello che faccio costantemente nella pratica della mia professione.

Per Altro intendo sia la singola persona sia i gruppi, le famiglie e le organizzazioni.

A volte può capitare di sentirsi insoddisfatti di se stessi, di non riuscire a venir fuori da una situazione problematica o di non riuscire ad instaurare relazioni personali o lavorative soddisfacenti e non capire il perchè, di provare malessere e profonda sofferenza.

In questi casi può essere utile rivolgersi ad un professionista, il cui compito è quello di sostenere, accompagnare e facilitare lo sviluppo delle risorse personali, aiutando l’Altro ad acquisire maggiore consapevolezza di se stesso e quindi benessere.

Psicotetapia e problemi trattati

In cosa posso aiutarti

PROBLEMI TRATTATI

  • Ansia
  • Depressione
  • Lutto
  • Stress
  • Dipendenze
  • Relazioni
  • Autostima
  • Comunicazione
  • Sviluppo personale

Gli Ultimi Articoli

La sfida dell’invecchiamento (seconda parte)

Coltivare e preservare un cervello giovane




Nella prima parte di questo articolo abbiamo visto le prime 5 regole per coltivare e mantenere un cervello giovane, adesso invece vedremo le restanti 4 regole:

  • essere ottimisti;

  • praticare l'empatia;

  • coltivare e mantenere legami sociali;

  • essere autentici.


Read More

La sfida dell’invecchiamento (prima parte)

Coltivare e preservare un cervello giovane


L'invecchiamento costante della popolazione ormai è un fatto assodato e certificato da ogni nuovo censimento Istat di inizio anno. Se è vero che siamo e saremo sempre più vecchi è però altrettanto vero che contemporaneamente al crescere dell'aspettativa di vita aumentano anche le malattie cerebrali legate all'età. Quindi il compito che ci si presenta davanti è quello di sviluppare la resilienza e la vitalità per adattarsi meglio alle condizioni e alle sfide della seconda metà della nostra vita. Con "resilienza" mi riferisco alla capacità di mantenersi positivi e sperimentare benessere anche in circostanze avverse. La resilienza è il risultato di un cervello che funziona bene, di un "cervello "giovane". Ma come fare per mantenersi lucidi e acuti? Ci sono 9 regole per coltivare e preservare un "cervello giovane":
Read More

La fatica di essere mamma

Ansia, rabbia e altri sentimenti che mettono in crisi dopo il parto


Ansia, rabbia, solitudine e paura sono alcuni degli stati d’animo negativi con cui le neo-mamme si trovano presto a doversi confrontare, spesso impreparate, dopo la nascita del proprio figlio.
Sono da poco diventata mamma e sto sperimentando in prima persona quanto a volte può essere faticosa questa nuova identità a cui approdiamo dopo i nove mesi di gravidanza.
Quindi in questo articolo ho deciso di condividere con voi 5 regole fondamentali per affrontare questo turbinio di sentimenti senza farsene sopraffare.
Read More

Vuoi una consulenza psicologica?

CONTATTAMI PER UN PRIMO APPUNTAMENTO